Thursday, December 31, 2009


Leonard Cohen - The Future


Il Papa: "La crisi non è finita, bisogna aiutare le famiglie"
Città del Vaticano - La crisi non è finita, e occorre impegnarsi ancora per alleviare la situazione di tante persone e famiglie in difficoltà. E' questo l'auspicio espresso con maggior forza dal Papa nell'omelia dei Vespri di fine anno, al quale hanno fatto eco, nei tradizionali Te Deum di ringraziamento, i vescovi delle principali città italiane. Mentre il presidente della Cei, card.Angelo Bagnasco, mette al centro dell' omelia anche la politica, per ribadire che, nonostante la tensione dell'ultimo scorcio d'anno "la gente non si arrende e "vuole uscire" da questa situazione.
...

... non solo la crisi non e' finita ...
... ma la depressione e' ai suoi primi passi ...
... dubito che l'approccio tradizionale possa risolvere ...
... ci si dovrebbe concentrare ora sulle misure per evitare una guerra civile ...

... tessera annonaria per tutti per garantire l'alimentazione ...
... costruzioni di comunita' per alloggiare i milioni di senzatetto ...
... si deve tornare alle origini ...
... pane, tonno in scatola, ed uno sgabuzzino ...
... per proteggersi dal freddo ...

... e se la chiesa vuole fare politica in buona fede ...
... ed i governi volessero fare altrettanto in buona fede ...
... questa e' la "vera" emergenza dei prossimi dieci anni ...
... a confronto l'acqua in versilia ed il terremoto in abruzzo ...
... sono piccoli eventi ...

... la "fame" che arrivera' con la fine del petrolio ...
... potrebbe ridurre la popolazione del 95% ...
... fa' comodo non parlarne ...
... ma e' in arrivo ...


Islam e Occidente, alla fine aveva ragione Oriana la "pazza"

Quando disse "attenti ai musulmani" la attaccarono e la irrisero. Oggi, rileggendo le sue rabbiose parole, è impossibile darle torto. Rabbia Parlò con chiarezza e coraggio, ma le élite la snobbarono. Orgoglio La sua non fu una "crociata" animata dall’odio ma un atto d’amore verso la civiltà occidentale
...
Continua la fandonia dell’Islam «moderato», la commedia della tolleranza, la bugia dell’integrazione, la farsa del pluriculturalismo. E con questa, il tentativo di farci credere che il nemico è costituito da un’esigua minoranza e che quella esigua minoranza vive in paesi lontani. Bé, ilnemico non è affatto un’esigua minoranza. E ce l’abbiamo in casa[...] Ed è un nemico che a colpo d’occhio non sembra un nemico. Senza la barba, vestito all’occidentale, e secondo i suoi complici in buona o in malafede perfettamente- inserito-nel-nostro sistema- sociale. Cioè col permesso di soggiorno. Con l’automobile. Con la famiglia.
...

... solo demagogia ...
... di allora e di adesso ...
... conosco tanti cristiani ossessionati dai fumatori ...
... quanti mussulmani che non bevono alcoolici ...
... ed il fatto che in 40 anni il sud abbia smesso i "delitti d'onore" ...
... non ci rende la "superiore civilta' cristiana" che ci arroghiamo di essere ...
... quando ci dimentichiamo per comodo duemila anni di storia ...

... la realta' e' che contrariamente ai paesi anglosassoni ...
... siamo estremamente disorganizzati per ogni forma di integrazione ...
... e la seconda realta' e' che piu' si parla di religioni e di fanatismo ...
... e piu' si accentua il problema ...
... ma noi siamo la republica dei bigotti, rossi, bianchi o neri ...
... ed il nostro fanaticismo ci copre gli occhi con le fette di salame ...
... cosi' siamo solo capaci di vedere i difetti degli altri ...
... perche' i nostri difetti sono benedetti ...

... ricapitoliamo brevemente, perche' si devono chiamare le cose con il loro nome ...
... invece di nascondersi dietro il perbenismo di facciata ...
... catto-destrista cattocratico o catto-marxista ...
... la societa' dei crociati cristiani occidentali ha invaso i loro paesi piu' volte ...
... i cristiani occidentali da buoni eredi degli schiavisti ...
... si sentono autorizzati a definire questa povera gente come dei primitivi ...
... in modo da avere una scusa perbenista per rubare il loro petrolio ...
... perche' il mondo occidentale dei petrolio-dipendenti ...
... non e' capace di liberarsi di una classe di parassiti ...
... petrolieri nazi-cristo-bancari ...

... ora se fossero loro a fare a noi tutto cio' ...
... il nostro perbenismo lo chiamerebbe "resistenza" ...
... ma siccome siamo noi occidentali a farlo a loro ...
... il nostro perbenismo lo chiama "terrorismo" ...
... se considerassimo veramente i "valori del cristo" ...
... che nulla hanno a che vedere con i "valori cristiani" ...
... andremmo a comprarci un cavallo come i quaccheri ...
... o un cammello come i beduini ...
... e porteremmo tutte le auto dal demolitore ...

... ma noi siamo petrolio-dipendenti ...
... ed invece di andare dallo psichiatra ...
... ci ossessioniamo per o contro stupidaggini ..
... perche' in verita' non vogliamo nessuno sappia ...
... che abbiamo fatto fallire i valori occidentali di proposito ...
... in quanto siamo intestarditi sul nostro fanatismo ...
... e vogliamo restaurare le teocrazie occidentali "cristiane" ...
... se necessario alleandoci con banchieri nazisti ...
... e con il cartello del crimine internazionale ...
... da buoni fanatici cristiani ...
... il nostro dio e' sempre migliore del dio degli altri ...
... e ora vogliamo il nuovo ordine mondiale sotto il dio cristiano ...
... per continuare le solite crociate perpetue ...

... la guerra al terrorismo fa ridere i polli quando si guardano i numeri ...
... serve solo a confondere le idee dei beoti che non capiscono ...
... la vera guerra e' wall street che ha bisogno di scuse ...
... perche' non si sappia che la loro "religione" del "capitalismo cleptocratico" ...
... e' null'altro che il colonialismo versione 2.0 ...
... ove questa volta vogliono sottomettere tutti al loro dio dollaro spazzatura ...
... inclusa europa, asia, australia ed africa ...

... riflettete un attimo, da dove viene la "crescita economica" ...
... se non dal rubare ad altri per ingrassare se stessi ? ...
... le "regole" sono solo scuse, la "verita' e' la sostanza non le scuse ...
... ora se la verita' e' dio ...
... tante chiese si dovrebbero vergognare di esistere ...


Posta/ L'acqua è il nostro oro blu:
privatizzarla è controproducente

Salviamo l’acqua dall’assalto delle società multinazionali, dall’infiltrazione delle mafie nella gestione e dalle speculazioni e profitti dei privati. L’acqua è un bene indispensabile per la vita, bene prezioso pubblico e un diritto umano.

L’acqua viene chiamato anche oro blu per il suo valore economico, che diventerà sempre più prezioso non solo economicamente, ma per la vita, per l’ambiente e dell’intera umanità. Con la scelta di privatizzazione dell’acqua, lor signori che stanno al governo ci porteranno sicuramente un aumento del costo e al degrado della qualità, ci rimetteranno tutti i cittadini, ma in particolare i meno ambienti, i più deboli, come sta già avvenendo in alcune parti del nostro paese, dove è in mano ai privati, multinazionali, e dell’infiltrazione delle mafie.

... forse ha ragione ...
... troppo importante ...
... dovrebbe essere un bene demaniale ...

Wednesday, December 30, 2009


Forecast 2010
By James Howard Kunstler
on December 28, 2009 7:32 AM

The Center does Not Hold...

But Neither Does the Floor

Where We Are Now

2009 was the Year of the Zombie. The system for capital formation and allocation basically died but there was no funeral. A great national voodoo spell has kept the banks and related entities like Fannie Mae and the dead insurance giant AIG lurching around the graveyard with arms outstretched and yellowed eyes bugged out, howling for fresh infusions of blood... er, bailout cash, which is delivered in truckloads by the Federal Reserve, which is itself a zombie in the sense that it is probably insolvent. The government and the banks (including the Fed) have been playing very complicated games with each other, and the public, trying to pretend that they can all still function, shifting and shuffling losses, cooking their books, hiding losses, and doing everything possible to detach the relation of "money" to the reality of productive activity.

But nothing has been fixed, not even a little. Nothing has been enforced. No one has been held responsible for massive fraud. The underlying reality is that we are a much less affluent society than we pretend to be, or, to put it bluntly, that we are functionally bankrupt at every level: household, corporate enterprise, and government (all levels of that, too).


Ricercatore tedesco rivela in rete
il codice di protezione dei cellulari Gsm

Con questi dati un semplice Iphone di ultima generazione potrebbe intercettare telefonate e Sms

... buttate via il guinzaglio elettronico ...
... non serve a nulla di utile ...


La monoposto elettrica
Il primo ministro giapponese Yukio Hatoyama testa un veicolo elettrico monoposto chiamato "i-Real" messo a punto dalla Toyota nella sua residenza a Tokyo. Gli analisti di tutto il mondo concordano su un punto: l'anno che sta per iniziare non vedrà ancora il superamento della crisi che ha penalizzato il mondo dell'auto, ma rappresenterà comunque una tappa fondamentale nella storia della motorizzazione, in quanto vedrà le grandi Case costruttrici competere per la prima volta nel settore delle auto elettriche (Epa)

... restauriamo le strade romane ...
... l' appia antica e' l'autostrada del futuro ...


The Devil and Mr. Obama
There's a nasty rumor that American medical scans are being read in India by trained Buddhist temple monkeys to save rupees. The US healthcare industry has been mum on the subject.
...
As I remember, it was a Mexican diplomat who once told me that graft, theft and bribery are socialized in his and other Latin American countries -- democratically distributed throughout much of society. But in America, he said, this sort of criminal activity is legislatively institutionalized. Only the elites are allowed to practice usury, theft, insurance blackmail and other forms of non-violent looting (violent looting being reserved for oil bearing Middle Eastern countries). The first step in building one of these rackets is to become a legally recognized interest group, in order to access the key Congressional players you wish to bribe or strong-arm into acquiescence or complicity.

The banking mob, the insurance mob, and other criminally organized legislative muscle men, cartels and commodity syndicates, are all officially sanctioned as "interest groups" operating alongside hundreds of others in that whorehouse by the Potomac River.

... funny, like this guy ...
... funny also that the US majority morons ...
... have not realized that "capitalism" "success" ...
... was based on a Ponzi scum ...
... let's say, "they have not realized YET" ...
... remember Hemingway "slowly and then suddenly" ...
... The Sun Also Rises ...

Tuesday, December 29, 2009


One Hand Clapping Theory Analyzed

Numerous people have asked me to comment on Chris Martenson's article The Sound of One Hand Clapping - What Deflationists May Be Missing.


... they all seem to think there may be "future growth" ...
... "impossible" "get over it", oil peaked, was nice for 100 years, but is "done"
...
... besides proceeding for a bit falsifying the books ...
... "forgetting" "off the sheet" defaults ...
... is obvious failures are only going to grow in number ...
... the only way forward is "change of lifestyle" ...
... write off the defaults, and change labor laws ...

... raising from this ashes "unchanged" is impossible ...
... there are two alternatives for the "unavoidable" decline ...
... one is to let the world deflation slowly ...
... the other is make it deflation rapidly ...
... with the former you will have japan to the square in the US ...
... with the later you will have a civil war in the US and possibly a world war ...

... the only way the US can realign at current standards ...
... is a 75 trillions GDP ...
... but in the next years may need to be a 100 trillions GDP ...
... and so on, more and more ...
... until we hit the "magic number", something like 300 trillions GDP ...
... permitting to absorb, you read it right, one quadrillion hole ...
... they may need new software up at the mobsters IT centers in wall street ...
... because in the next few years they are going to get a lot more zeros ...

... the only way out is high paying government jobs to increase the GDP ...
... consequentially we need government controlled industry ...
... designed for "total automation" ...
... and repudiation of the "employment at will" option ...
... so we can write loans that should not default on guaranteed income ...
... we need a nation of "tenure jobs" to recover ...
... shoveling on the freeways wont do ...
... the age of freeways, suburbia, and Detroit boat anchors is "gone" ...
... basically what we need ...
... is the exact opposite of what the mobsters of wall street ...
... have told us for the last 60 years ...

... not sure if it may be possible ...
... the US has no "guaranteed" employment ...
... and in the "big crash", except for a few big mobsters corporations ...
... "unprotected" businesses will mass fail ...
... and the crash will happen right after, when we are all unemployed ...
... fiscal income goes to zero ...
... big corporations avoid taxes ...
... and small-medium business and people are all bankrupt ...
... so the government goes to "zero income" ...

... when the government can not place treasury bonds any longer ...
... it has to start "printing" paper money ...
... hyperinflation starts ...
... riots and civil war start ...
... the healthier states will break out of the union ...
... cities, counties, states and governments default ...
... civil war, mass uncontrolled crime, mass starvation ...
... end of the dollar ...

... the mobsters corporations destroyed the US ...
... for their own greed and dictatorial agenda, they perfectly know it ...
... the nazi oil-bankers want to put in power an american hitler ...
... the rest of the story is known ...
... KBR concentration camps ...
... mass exterminations ...
... with the benediction of all the world christ-nazi-mobsters ...
... basically that is their program ...
... this families tried a nazi coup in the US in 1933 ...
... they did not make it, but they could now ...
... same people, same family names ...

... rethink history for a minute ...
... banks-churches-government ...
... have "always" maintained power with genocide ...
... interest, religion and authority are only the tools ...

... now this is the final test for the US ...
... is a "test of credibility" ...
... the choice is nazi germany in the mirror ...
... or a "new frontier" and a "new deal" ...
... or another civil war ...
... the US has an history of all three ...
... and any of the three could occur ...
... but if wall street, big churches, big oil, and all the other scumbags are not stopped ...
... it will be the fourth reich, nazism version 2.0 ...
... or civil war, or both ...


The Recession Is Over, Now what we need is a new kind of recovery.
In Westport, Mass., about 60 miles southwest of Boston, traffic crawls along Route 6 as drivers make their way to the nearby Atlantic beaches like Horseneck or Baker's. A 10-worker crew pouring and raking asphalt onto the road slows their progress. It's the kind of small annoyance drivers nationwide face each summer. It's also one small manifestation of President Barack Obama's ambitious strategy for jump-starting the economy.

In April, the P.J. Keating Co., a construction firm based in Lunenburg, Mass., bid on about a dozen stimulus projects funded through the U.S. Transportation Department. It won two contracts, including this $4.06 million job, rescuing what would have been a dismal year for P.J. Keating, says David Baker, 36, a manager of construction operations. As business dwindled over the past two years, the firm laid off about a dozen people. "We definitely would have been faced with another half-dozen layoffs had we not gotten these stimulus projects," Baker says. Instead, the company kept all its remaining 300 employees, and hired five new ones. Ordinarily, a few -government-funded jobs, like traffic on Route 6, wouldn't be noteworthy. But the tableau neatly encapsulates the promise—and pitfalls—of an economy at an inflection point.

... by the time the recession may be over ...
... all we are going to need is an economy ...
:)


Small Chinese Company Tells Goldman To Take A Hike, Refuses To Pay $80 Million In Derivative Losses
Submitted by Tyler Durden on 12/29/2009 11:53 -0500

Administration Banks C China Chinese Wall Compensation Derivatives Fail Futures Goldman Goldman Sachs GS J. Aron losses money Oil pay Politics prices Reuters Shenzhen Squid US

It appears that even after thoroughly dominating the US legislative, judicial and executive branches, the long tentacles of the squid have been no better than the Mongolian hordes at overcoming the Chinese Wall (which is ironic seeking how easy it is to ignore the same construct internally between the firm's prop and flow traders...and yes, we will be posting our response to Goldman shortly, we have not forgotten). In the meantime, half a world away, a small Chinese power generator, Shenzhen Nanshan Power, is blatantly refusing to honor contracts with Goldman Subsidiary J. Aron for $80 million in derivative losses, and it appears that China itself has decided to stand behind the small company.

... nice to see what is going to happen ...
... it would be funny if the government of china ...
... would "revoke" all licenses to goldman sucks and affiliates ...
:)


Giù le mani da Internet
Se non fossimo di fronte al settimo - dicasi il settimo - tentativo di censurare Internet in Italia, forse potremmo anche credere a Roberto Maroni quando assicura di non volere alcuna "legge speciale" contro la Rete. Invece è appunto il settimo: un elenco che parte dal decreto contro il Wi-fi del 2005, passa per l'emendamento infilato all'ultimo minuto dentro il pacchetto sicurezza nel febbraio scorso (approvato al Senato e ritirato a furor di Web a Montecitorio), attraversa l'articoletto ammazza-blog nascosto nel disegno di legge Alfano sulle intercettazioni, include le due proposte di legge firmate rispettivamente da Gabriella Carlucci e Gaetano Pecorella e si conclude con la stretta sul livestreaming (la trasmissione di video via Web) appena richiesta dal viceministro delle comunicazioni Paolo Romani.

... buttate la televisione ed il cellulare nel piu' vicino dirupo ...
... bastano internet ed una radio a manovella in AM ...
... e se censurano internet ...
... ricominciate a sentire le radio estere con la radio a manovella ...
... la televisione e' solo "disinformazione di intrattenimento" ...
... se avete quattro soldi in piu' ...
... compratevi una radio ricetrasmittente in HF ...
... con interfaccia per il computer ...
... "packet radio" ...
... va piano ma e' pressoche' impossibile filtrarla ...


"Adotta un bimbo napoletano"
In pratica ai fedeli viene proposto di adottare un bambino della propria città per non lasciarlo in strada. Attraverso la fondazione Onlus «In nome della vita», presieduta da Sepe, saranno subito sostenuti un centinaio di minori disagiati che vivono nei «quartieri a rischio. Si potrà adottare un baby concittadino con un solo euro al giorno, garantirgli un regolare percorso scolastico e, se necessario, un aiuto alimentare. I soldi raccolti serviranno anche ad aprire un «banco alimentare per l’infanzia» che consentirà alle parrocchie di distribuire cibo per i neonati.

«La povertà è un fenomeno in crescita anche a causa della crisi mondiale- spiega Sepe, organizzatore anche dell’asta di beneficenza in Curia con il cantante Massimo Ranieri. «La Chiesa, da sempre, ha fatto della lotta alla povertà uno degli impegni principali- evidenzia l’ex «Papa rosso (cioè ministro vaticano delle Missioni) destinato da Benedetto XVI a ridare slancio a una delle diocesi più difficili d’Italia-. Anche qui a Napoli, considerando la situazione particolarmente complicata, realizziamo progetti chiari e precisi. La priorità è combattere il disagio». Una battaglia combattuta in prima linea, in un tradizionale «avamposto» della dottrina sociale.

... ha ragione ...
... sara' solo e sempre peggio ...
... siamo lanciati verso la fine della civilta' moderna ...
... come il titanic a piena velocita' nella notte ...

... la societa' del riciclaggio e' la realta' in arrivo ...
... dall' epoca del dopo petrolio ...
... si deve tornare ai costumi di vita dell' ottocento ...
... si devono riattivare le campagne ...
... e si devono creare posti di lavoro ...
... perche' poco e' sempre meglio di nulla ...

... spero di sbagliarmi, perche' pensar male non e' bello ...
... ma non riesco a vedere neanche un sintomo razionale ...
... che indichi il contrario ...
... per cui ho paura che avesse ragione belzebu' a dire che ci si azzecca sempre ...

... aggiungo un pensiero personale che forse il cardinale non condivide ...
... perche' la linea del vaticano e' diversa in materia ...
... ma ci sono tanti infelici da adottare ...
... smettete di farne di nuovi, adottate quelli che hanno bisogno ...
... quel che sta arrivando fa' paura a solo pensarci ...
... per praticamente tutti, nessuno e' al sicuro ...

Monday, December 28, 2009


Internet patrimonio dell'umanità
Un interessante contributo alla riflessione, svincolato dalle questioni italiane, ma denso di spunti, viene da un intervento su El Paìs di Ignacio Arroyo, docente di diritto mercantile all’Università Autonoma di Barcellona. Arroyo esamina la situazione giuridica della rete nei vari paesi partendo dal principio che si debba “proteggere internet come un bene comune dell’umanità”.

... ha ragione ...
... e va fatto in fretta ...
... prima che diventi patrimonio ...
... dei nazi-cristo-banchieri-petrolieri di wall street ...
... e dei retrogradi mondiali del "vilipendio" imposto da leggi dittatoriali ...
... o ancora dei moralizzatori degli altri che farebbero bene a moralizzarsi a casa loro ...
... ed anche dal cartello della truffa finanziaria che non ha interesse ...
... che certe connivenze con il crimine siano conosciute ...
... tutta "brava gente" i "moralizzatori" di internet ...

Saturday, December 26, 2009


Sprott December
Is all just a Ponzi scheme?


... un'altra nuova crisi in arrivo ...
... non ci sono sufficienti soldi al mondo ...
... per comprare tutti i titoli USA offerti ...
... per cui presto dovranno cominciare ...
... a stampare banconote ...
... siamo al greenback di Lincoln durante la guerra civile ...
... speriamo ancora di evitare la guerra civile ...
... ma abbiamo poche speranze ...

... e' bene che gli uffici amministrativi ...
... siano pronti in tempo breve a ritornare al contante ...
... e che agenzie, aziende e industria ...
... siano organizzate in difesa locale ...
... e' possibile che le banche falliscano come funghi nel 2010 ...
... se si vuole evitare di chiudere baracca ...
... si deve essere pronti ad operare in contanti ...
... ed a proteggere le installazioni da assalti ...


Cina, inaugurato il treno-proiettile
E' il più veloce al mondo/ Video


... l'impero cinese che risorge ...


Mail/ Una soluzione per la crisi economica?
Vivere stabilmente nelle case mobili


... certo signor Marco, lei ha pienamente ragione ...
... noi arriviamo sempre con l'ultimo treno ...
... in america le case mobili sono evolute dalle grandi roulottes a due e tre assi ...
... ce ne sono di bellissime, quelle d' alluminio possono costare anche 200,000 dollari ...

... prima di tutto i campeggi normali non sono adatti ...
... si devono preparare nuove aree che dispongano di spazi standard sufficienti ...
... esistono tre dimensioni standard single,double e triple ...
... poi si procede a posare le tubature per scarico, acqua, luce e telefono ...
... ogni area ha una piccola torretta con i connettori per esterni ...
... infine ci sono le aree comuni come nei condomini ...
... la lavanderia a gettoni, la piscina, sala riunioni ed ufficio ...

... in secondo luogo si deve creare l'industria manifatturiera ...
... che compra i pianali dall' industria pesante e costruisce le versioni diverse ...
... i due tipi standard sono i rimorchi da viaggio e le case mobili ...
... i primi sono dotati di una serie di equipaggiamenti che li rende idonei ...
... ad essere agganciati e spostati con un preavviso di mezz' ora ...
... in pratica hanno livellamento idraulico, ganci di traino idraulici ...
... e frenatura ad alta efficienza che li rende capaci di velocita' ...
... a livello di TIR, mentre le case mobili si spostano ...
... a velocita' basse come trasporto speciale ...
... e non sono spostabili senza l' ausilio di trasporto pesante ...

... per l' america non e' una soluzione per l'industria dell' automobile ...
... ma in italia potrebbe esserlo per la conversione di fabbriche obsolete ...
... questa e' tecnologia semplice ed abbastanza vecchia ...

... suggerirei di usare un sistema di misura diverso da quello americano ...
... che e' oggi obsoleto ...
... per le case mobili il calcolo singolo, doppio e triplo ...
... dovrebbe essere basato su 1,2 o 3 moduli di dimensioni ...
... di doppio conteiner standard ...
... in questo modo il pianale di base puo' essere interoperabile ...
... con altri usi di movimentazione di conteiners ...

... quelle da viaggio invece, possono essere basate sulle dimensioni ...
... dei rimorchi standard degli autocarri ...
... che gia' hanno sistemi idraulici di traino e livellamento ...
... con la stessa logica dimensionale basata sui doppi conteiners ...
... e con sistemi laterali di aumento superficie ...

... in ogni caso questa tecnologia e' solo "di transizione" ...
... per la costruzione delle citta' del futuro ...
... la base sono i triangoli e gli elementi ...
... di duomi geodesici ...
... questa e' un' industria che in italia non esiste ...
... perche' non si riesce a superare le norme catastali medioevali ...
... ma questo e' il futuro sia abitativo e sia industriale ...
... ci pensi un attimo, il super-dome di new orleans durante katrina ...
... e tutto il resto attorno, poi ci dica cosa ne pensa ...

... i duomi geodesici sono praticamente indistruttibili da uragani e terremoti ...
... e sono perfettamente funzionali in una epoca glaciale ...
... se costruiti nei posti giusti cioe' con in mente la innondazione e la la glaciazione ...


Gli universitari Usa studiano strano
Tutte i corsi della post-modernità
di GIUDITTA MOSCA

TUTTO quanto fa ateneo. Almeno in America. Le università Usa si adeguano ai tempi e, con l'evolvere della società, cambiano sia il concetto di cultura, sia quello di studio. Nascono così nuovi corsi di laurea dai nomi esotici e i contenuti strani.


... sicuramente in un futuro prossimo ...
... offriranno anche una laurea in "economia supportata da crimine e religione" ...
... con un anno di internship a wall street ...
... e tesi a scelta fra le seguenti: ...
... "come risolvere problemi di liquidita' riciclando soldi da droga e sequestri" ...
... oppure alternativamente ...
... "come riciclare 325 miliardi di contante del mercato della droga senza farsi pizzicare" ...

Friday, December 25, 2009



La Russa fa gli auguri all'Esercito
e cita la «non dimenticata Decima Mas»
«Le nostre forze armate vera eccellenza. Nei quartieri pattugliati dai militari reati ridotti del 40%»


... merry XMAS ...
:)


La favola dei risparmi energetici

... non so che dirle ...
... veda se un elettricista puo' dare un' occhiata al suo impianto ...
... noi abbiamo ripianato 20 lampadine da 60W incandescenti ...
... con 21 ecologiche da 17W costo totale 49$ USA ...
... e possiamo vedere sulla bolletta 20$ al mese di meno ...
... consideri che noi abbiamo un teenager che illumina la casa come una basilica ...
... e gioca in continuazione con il telecomando del riscaldamento ...

... inoltre abbiamo visto una differenza dell' ordine dei 40-50$ al mese d'estate ...
... sostituendo il condizionatore con una pompa ad aria ...
... che funziona sia da riscaldamento che da condizionatore ...
... ad abbiamo ridotto di circa $20 al mese la bolletta d'inverno ...
... raddoppiando l'isolamento termico del sottotetto ...

... consideri che a nord ovest il riscaldamento e' generalmente elettrico ...
... questa e' una zona di grandi fiumi con molte centrali ...
... che produce un surplus elettrico ...
... per cui i prezzi sono forse meno cari che in Italia ...
... attualmente siamo a circa $190-200 al mese per 140 metri quadri riscaldati ...
... d'estate varia dai 110 ai 150 $ al mese nei mesi piu' caldi ...
... il prezzo per KWH qui' e' $0.076 ...
... ma nella nostra zona dipendiamo in gran parte da energia idrica ...
... c'e' una sola centrale nucleare, delle 5 originali, in funzione ...
... quelli che dipendono dal petrolio sicuramente hanno prezzi piu' alti ...


Columbia Generating Plant - Washington State
... la centrale e' di proprieta' dello stato di washington ...

Thursday, December 24, 2009


Peak Oil Dr Peter Lloyd 1 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 2 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 3 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 4 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 5 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 6 of 7


Peak Oil Dr Peter Lloyd 7 of 7

... so oil peaked in 2005 ...
... and the wall street mobsters ...
... wrote 600 trillions of garbage derivatives ...
... to ripoff everybody on the planet to be ready for it ...
... nice people ...


FEATURE: When chaos replaces oil
Peter Lloyd is preparing for a ghastly future. The world he foresees is one in which it will cost $700 or $1000 to fill the family car - if petrol is available for private use.

It will be a world in which the scarcity and expense of oil, widespread pollution, environmental ruin and climate change will bring down modern civilisation in terrible anarchy as countries go to war over oil, fresh water or arable land; as ordinary people try to adjust to living primitive lives without the medicines and technology that support their lives in the 21st century.

Dr Lloyd, an anaesthetist at the Hawke's Bay Hospital, estimates about 80 percent of the world's six billion people will die of hunger, disease or "slaughter on a scale never before seen in history".

New Zealand will be one of the best places to be while all this unfolds, he says, because although it will take some refugees from Australia and the Pacific Islands, it is geographically too isolated to be invaded and over-run by hordes from Asia, Africa and Europe.


IS CAPITALISM THE PROBLEM? - Ron Paul vs Michael Moore on Larry King CNN

... no, I am sorry, private medical is pure greed ...
... ALL civilized western country have public medical ...
... with the exception of the US ...
... the reasons of dysfunctions in the US system IS private medicine ...
... there is NO libertarian party anywhere in west civilized countries ...
... against public medical, except of course in the US kleptocracy ...

... next the fact of a government puppet of wall street ...
... is not libertarian at all, this is called a plutocracy or better a kleptocracy ...
... because the "state policemen" can not enforce the law ...
... since it is the puppet subject to corporations greed and agenda ...
... a libertarian government is ABOVE the private interest ...
... it does not interfere with free trade ...
... but applies the laws equally to all ...
... this is not the American case ...
... America is permeated by fanaticism, discrimination and racism ...

... I thought this guy was a libertarian ...
... but he is not, maybe the American libertarian party ...
... has its own interpretation of free market on their own agenda ...
... the Americans describe themselves as capitalists ...
... but the term plutocrats and kleptocrats seems more proper ...

... finally he can not understand a basic principle of classic libertarian theory ...
... that what can not be done "fairly" or because of conflict of interest ...
... by the private enterprise ...
... has to be public ...
... justice is an example, you can not have "private justice" ...
... or elected justice where puppets are "bought" from corporations ...
... in a model of lobby corruption over the elective system ...
... the original libertarian theory implies a government controlling the country ...
... not the wall street mafia controlling the government and the country ...

... this applies to military as well ...
... in a libertarian system the "public interest" in the military ...
... dictates the production of the military-industrial complex ...
... within NATO it seems to be the other way around ...
... and this is not being libertarian ...
... this is being plutocrats ...

... so my advise to all libertarians ...
... besides not voting for any current republican ...
... is also not to vote neither this guy nor the right wing of the democrats ...
... such as the current administration ...
... of puppets of the same agenda of the previous administration ...
... since it seems that the only people close to pure libertarian theory in the US ...
... are at the extreme radical left side of the democratic party ...

... all this folks are just patronizing their own lobby agenda ...
... at the expense of basic rights of citizens that ended up in the dumpsters ...
... this country is officially a kleptocracy ...
... and that is the reason why you are all getting robbed one way or another ...
... by wall street, big banks, big oil, big industry and all the other scumbags ...


"Where are we going?"

... well, has become impossible because governments ...
... are too corrupt to impose fairness with force ...
... the only solution is the end of the monetary system ...


Venezuela, China Sign Oil Deals
The move is part of Venezuela's efforts to increase oil sales to China to 1 million barrels per day from the 400,000 barrels per day it says it currently supplies. Under Chavez, Venezuela has tried to curb oil exports to the U.S. and searched for new markets. Despite his efforts, the U.S. remains the main destination for Venezuela oil, with sales averaging around 1 million barrels per day.

The China National Petroleum Corporation also moved forward by securing access to another oil block in the Orinoco region that could eventually produce 400,000 barrels of oil per day.

The Chinese oil titan also agreed to build a refinery with Venezuela that will process crude from a joint oil venture between the two countries that operates the Junin 8 block.


We're Screwed!
ShadowStats.com founder John Williams explains the risk of hyperinflation. Worst-case scenario? Rioting in the streets and devolution to a bartering system.

What can we do to avoid hyperinflation? What if we just shut down the Fed or something like that?

We can't. The actions have already been taken to put us in it. It's beyond control. The government does put out financial statements usually in December using generally accepted accounting principles, where unfunded liabilities like Medicare and Social Security are included in the same way as corporations account for their employee pension liabilities. And in 2008, for example, the one-year deficit was $5.1 trillion dollars. And that's instead of the $450 billion, plus or minus, that was officially reported.

Wow.

These numbers are beyond containment. Even the 2008 numbers, you can take 100 percent of people's income and corporate profit and you'd still be in deficit. There's no way you can raise enough money in taxes.

What about spending?

If you eliminated all federal expenditures except for Medicare and Social Security, you'd still be in deficit. You have to slash Social Security and Medicare. But I don't see any political will to rein in the costs the way they have to be reined in. There's just no way it can be contained. The total federal debt and net present value of the unfunded liabilities right now totals about $75 trillion. That's five times the level of GDP.
...


Posta/ Le nostre infrastrutture costano
troppo, valorizziamo ciò che abbiamo


L'Italia è un'asta bagnata dal mare ed ha a disposizione 17.000 km di strada ferrata. Un Paese con la P maiuscola trasporterebbe il 90% delle merci utilizzando il cabotaggio e la ferrovia. In Italia no, perchè si decide di trasportare tutto mediante camion e Tir distruggendo ambiente e riducendo a camere a gas la maggior parte dei centri abitati.

Con infrastrutture che costano tre o quattro volte rispetto al resto d'Europa (vedasi Alta Velocità: 54 milioni km contro i 12 dei francesi). Non sarebbe il caso di invertire strategia? Utilizzando quello che già esiste (navi e ferrovie) e potendo già oggi trasportare il 50% delle merci.

... ha ragione ...
... ma va' fatto a livello europeo ...
... incentivo rottamazione ...
... per chi rottama un tir ...
... e compra conteiners o vagoni ferroviari ...


Russia's New Military Doctrine Stipulates Preventive Nuclear Strike
Russia does not have resources for aggression. Even Pavel Felgenhauer, a Moscow-based defense analyst said in his interview with Gazeta.ru that he was pessimistic about the condition of Russian military: “The weaker the army, the more important nuclear weapons are. We don’t have anything left besides our nuclear weapons. We have no guarantees that the West would not interfere with our wars, like it happened with Georgia, therefore, we do need nuclear restraining. The new doctrine just documented the real state of affairs.” Nuclear weapons remain the main, and maybe, the only defense for Russia. It would be silly to walk around the area filled with stray dogs without an electroshock or at least a good stick.

... the same reasons for which old Europe should increase number of nuclear weapons ...
... the grandson of Hitler banker administration ...
... has attacked the allied Europe and his own people in the US ...
... with monetary policy and market fraud ...

... this has sent a message to the world ...
... implying that "no sovereignty at all" is left in Europe, ...
... that the EC is a collection of "satellites" countries ...
... and that the US government is a club of puppets ...
... now "owned" and in the pockets of the wall street bank mobsters ...

... it is unknown at this stage if the motivations of European countries ...
... are lead from "fear" of the US or by convenience ...
... or weather the EU countries decided to release sovereignty to the US ...
... but a clear message of the opposite would have been mass exodus from NATO ...
... just as a good faith clear message of the US ...
... would have been nationalization of the federal reserve ...


Selfishness Abounds
Copenhagen Reveals a Vicious Circle of Mistrust

Who is to blame for the summit disaster? The US? China? The EU? The G-8? In fact, all of the above. It was a coming together of states that killed off a vital resource for the world: trust.

... the puppets politicians and their puppet masters are to blame ...
... it is known that puppets American politicians ...
... are repeating the message of their puppet masters big bank and big oil ...
... we heard it from the grandson of Hitler banker ...
... the American "standard of living is not in discussion" ...

... we will end up with an holocaust in america ...
... and a third world war ...
... the US pupped masters are reacting exactly the same they did ...
... in 1907 and 1925 ...
... when they risk depreciation of their moneys ...
... they "cause" a world war so they can profit from both sides of it ...
... as they did in the past ...

... it is clear that the US puppet masters ...
... don't care about anybody else on the planet ...
... just as they don't give a damn about their own citizens in the US ...
... that is the simple conclusion ...
... on the other hands they stated it themselves ...
... "the US has no friends, only interests" ...
... usury interests to be exact ...

Wednesday, December 23, 2009


Banks Bundled Bad Debt, Bet Against It and Won
Mr. Egol, a Princeton graduate, had risen to prominence inside the bank by creating mortgage-related securities, named Abacus, that were at first intended to protect Goldman from investment losses if the housing market collapsed. As the market soured, Goldman created even more of these securities, enabling it to pocket huge profits.

Goldman’s own clients who bought them, however, were less fortunate.

Pension funds and insurance companies lost billions of dollars on securities that they believed were solid investments, according to former Goldman employees with direct knowledge of the deals who asked not to be identified because they have confidentiality agreements with the firm.

... this is what I always said ...
... deregulations, insurance abuse and lack of ethics of US banks ...
... has produced the largest fraud in human history ...
... the size is 15 times the GP of the entire planet ...
... this set banks to practically own world governments ...
... (as it is already in the US) ...
... if the governments are not able to eliminate private central banking ...
... at this point we don't only have a finance problem, but a sovereignty issue ...


"Nel 2010 la riforma del fisco"
Tremonti: l'Italia ha retto la crisi

L’Italia «ha dimostrato una forte tenuta nella crisi», nonostante le difficoltà che ancora ci sono. È la convinzione del ministro dell’Economia Giulio Tremonti il giorno in cui anche l’Isae diffonde dati incoraggianti: la fiducia dei consumatori a dicembre cresce ai massimi dal luglio del 2002.

... wish I could be as optimist ...
... in a couple of years we may see ...
... how this measures can handle another "great depression" ...


Processo al Web: sporco o pulito?
...
Molti sono convinti che proprio l’universo virtuale possa trasformarsi nella chiave per creare nuovi modelli intelligenti di sviluppo sostenibile e, d’altra parte, i critici enfatizzano il suo pericoloso potenziale in termini di emissioni. «L’ICT, vale a dire l’Information communication technology, inquina molto più di quanto si pensi - ha spiegato Giovanna Sissa, autrice de “Il computer sostenibile”, al convegno “Internet evolved: la Rete esce dalla Rete” organizzato a Torino dal Consorzio Topix -. E’ infatti responsabile del 2% delle emissioni globali attraverso tre fasi: la produzione dei supporti, l’impiego e, quindi, i consumi energetici e infine lo smaltimento». Insomma, ogni clic contribuisce in modo piccolo ma costante alle emissioni di CO2.

Non tutti, naturalmente, sono d’accordo. I sostenitori di Internet ritengono secondari questi dati e ribattono che la Rete permette di abbattere in modo significativo i gas serra negli altri settori. I numeri grossi, infatti, si registrano nel traffico e nei trasporti, dove il Web può portare a riduzioni significative, fino all'8-10%. La discussione sulla nuova era del «Green computing», perciò, è aperta.
...
Ma, scendendo più al quotidiano, come si potranno contrastare le emissioni? «L'esempio più banale è quello del telelavoro e le teleconferenze. Niente di rivoluzionario, ma bisogna lavorare sulla quantità - spiega Sissa -. Se la questione entrasse nell'agenda politica, si potrebbe pensare di trasformare un quarto dei lavoratori del settore pubblico in telelavoratori, per esempio attraverso delle turnazioni, e riducendo così gli spostamenti e le emissioni degli uffici». E con un’autentica diffusione di Internet e della banda larga si potrà anche pensare di controllare in remoto i consumi della propria abitazione. «È il caso della “Smart Home” danese - aggiunge Sissa -. Gli utenti hanno l’accesso online alla piantina di casa, su cui sono segnati i punti di accesso alla rete elettrica. Grazie al servizio offerto dall'azienda elettrica si possono monitorare i propri consumi ed è così possibile intervenire sugli sprechi».

Niente di fantascientifico, ma è l’applicazione intelligente (ed estesa) di strumenti già disponibili che fa la differenza. Per l'Italia, in particolare, si tratta di mettersi al passo con potenzialità gigantesche, oggi perlopiù trascurate. In caso contrario il rischio concreto è essere tagliati fuori, perché le «Tigri Asiatiche» stanno superando gli ostacoli del «digital divide», applicando la banda larga per tutti. E’ la rivoluzione che ha favorito l'avvento di quello che Huston ha definito il «global small business».

«Grazie alla Rete, chiunque, grande o piccolo che sia, può ormai condurre affari in tutto il mondo. E questo non può che contribuire a ridisegnare gli equilibri internazionali».

... purtroppo l'impatto energetico e' creato di proposito ...
... dalla logica americano-cinese del "consumo continuo" ...
... la peggiore possibile architettura in "assoluto" ...
... cioe' il "PC compatibile" ...
... e' la predominante ...
... il peggior possibile sistema operativo "microsoft/windows" ...
... e' il predominante ...
... perche' la logica americana e' sempre farvi comprare di piu' dell' inutile ...
... e di meno dell' utile ...
... e soprattutto produrre prodotti cosi' scadenti ...
... in modo che il consumatore non abbia altre possibilita' ...
... se non "aggiornare" in continuazione hardware e software ...
... rendetevi conto, voi utenti di PC e windows ...
... che siete non solo la massa beota da mungere ...
... ma che con il vostro comportamento ...
... arricchite invece di mandare in fallimento ...
... le "peggiori" ditte del mondo ...
... e nel fare cio' inquinate quindici volte in piu' ...
... di quel che avreste fatto comprando un computer vero ...
... invece della solita spazzatura a finestre ...
... alla fine e' meglio comprare un ultra sparc o un PPC ...
... che e' utilizzabile per dieci anni ...
... invece di un generico cinese con l'etichetta di marca ...
... che fa' solo perdere tempo, e che ha affidabilita' vicina allo zero ...
... "oh, ma allora non possiamo usare windoze" ...
... no, e quello e' il primo motivo per cui gli ultra ed i PPC sono macchine serie ...
amon


Brunetta a studenti fannulloni
"Genitori avvisati con un sms"



... qui hanno anche la macchinetta come i telemarketers ...
... che chiama il telefono di casa automaticamente ...
... e lascia messaggi registrati sulla segreteria telefonica ...
:)

Tuesday, December 22, 2009


In Iraq corte marziale per le soldatesse americane incinte
Sottraggono risorse perché devono essere subito rimpatriate: sanzioni per loro e per i partner

... mah, i soldati fanno giuramento di fedelta' ...
... non di castita', quelli sono i monaci ...
... c'e' un po' di confusione ...
... ma se le forze armate istituissero in "zona di guerra" ...
... depo-provera sottocutaneo obbligatorio per tutte le femmine ...
... e qualcosa di simile per i maschi, se esiste ...
... allora i casi imprevedibili sarebbero incidenti ...
... forse la corte marziale e' eccessiva ...
... se non si cerca prima di risolvere il problema in un modo pratico ...

... un altro motivo per non mescolare etiche e religioni ...
... con il servizio pubblico ...
... contraddice il principio di unicita' di comando ...
... in un certo senso il generale ha ragione ...
... su questo "provvedimento immediato" ...
... se aspettiamo gli ordini da dio o dal parlamento siamo tutti morti ...

... ma allo stesso tempo le forze armate devono risolvere ...
... con una soluzione tecnica che elimini le zone di grigio ...
... ed avere il coraggio di dire alle 5000 chiese ...
... che se non si adeguano se ne stiano a casa ...
... non li obbliga nessuno ad arruolarsi ...


Quelle maestrine politeiste
morbosamente devote ai culti pagani

È pazzesco, ma nel ventunesimo secolo ci sono ancora insegnanti che nonostante una laurea in tasca, preferiscono credere (per ignoranza o malafede ideologica anticattolica?) agli inesistenti miti di Horus, di Mitra, di Helios

... se si ammette "una" religione si devono ammettere tutte le religioni ...
... per questo "non si dovrebbero ammettere religioni in uffici pubblici" ...
... i patti lateranensi ed il concordato sono incostituzionali e discriminatori ...
... vanno aboliti o si deve estendere gli stessi diritti a TUTTE le religioni ...
... e nel secondo caso se ne vedranno delle belle ...

... in quanto a horus, mitra ed helios ...
... sono tanto mitologia quanto il cristo, maria e betlemme ...
... le religioni occidentali sono tutte "allegorie" derivate dalla religione egizia ...
... originariamente astronomia nascosta nel mito ...
... per chi non capisce i riferimenti astronomici ...
... con alcune altre parti incorporate ...
... relative alla confluenza della successione egizia nell'ebraismo e nel cristianesimo ...
... un po' la storia della decadenza e della fine delle dinastie egizie ...
... ma le differenze nelle nozioni generali allegoriche sono minime ...

... mithra, gesu' e la statua della liberta' a new york ...
... hanno una corone di "spine" come i burst del sole ...
... tutti i profeti hanno i dodici "discepoli" ...
... che sono i 12 mesi dell' anno corto ...
... e le "case" delle eta' anche loro 12 come lo zodiaco ...
... tutti gli anni il sole scende sull' orizzonte al solstizio d' inverno ...
... e ricomincia a risalire dopo tre giorni ...
... ma solo in certe congiunzioni particolari ...
... ed a certe latitudini ...
... sulla croce del sud ...

... sempre per restare alle fonti originali degli "antenati" degli egizi ...
... per esempio nella terra dei faraoni neri ...
... alla confluenza del nilo bianco e del nilo blu ...
... oggi eritrea/somalia, praticamente sull' equatore ...
... il sole scende sulla croce del sud al solstizio d' inverno ...
... salvo poi risorgere dopo tre giorni come al solito ...
... e cosi' via ...
... e la costellazione dei tre re (i re magi cristiani) della cintura di orione ...
... guida alla posizione del sole sopra o sotto l'orizzonte ...

... a quella latitudine si vede la grande piramide celeste ...
... con la polare o a nord e la croce del sud a sud ovviamente ...
... almeno nel ciclo attuale ...
... fra undicimila anni al posto della polare si vedra' vega ...
... e poi dodicimila anni dopo di nuovo la polare ...

... cosi' per tornare alla scuola ed alle mitologie piu' o meno religiose ...
... tanto vale leggere "gli alunni del sole" di marotta in classe ...
... cosi' almeno imparano un po' di letteratura ...
... o magari si fa' prima ad insegnare astronomia anziche' religione ...

... poi c'e' ancora la storia dei figli di giulio cesare, cleopatra ed antonio ...
... che e' stata anch'essa incorporata nelle allegorie piu' recenti ...
... ma quella ve la spiego la prossima puntata ...

amon

Monday, December 21, 2009


Trillions Of Troubles Ahead
...
Add the unfunded portion of entitlement programs and we're at 840% of GDP.

Gold is still near all-time highs. Curtis Hesler has been telling his subscribers to buy gold stocks since 1999, and the profits are huge. What's Hesler's latest call? Click here for instant access to Professional Timing Service model portfolios.

The world has not seen such debt levels in modern history. This debt is not serviceable. Imagine that total debt is 557% of GDP, without considering entitlements. The interest on the debt will consume all the tax revenues of the country in the not-too-distant future. Then there will be no way out but to create more debt in order to finance the old debt.

It assures a period of economic devastation. In a last, desperate attempt, politicians at the federal and local levels will raise taxes to astronomical heights to raise revenues. And that only assures destruction of the economy. Forget the fable of economic recovery. Unless there is a change in Washington by next year's election, there will be no way to turn back.

Gary Shilling called the housing and stock market crashes, now he's bullish on the U.S. dollar. How should you be invested right now? Click here for A. Gary Shilling's Insight newsletter.

Japan's recession is now 19 years old. It has the highest debt-to-GDP level (227%) of any industrialized country. The Fitch rating agency is talking about a potential downgrade of Japan's debt. Japan's stock market is still down 75% from the high in 1990. We predict it will make new bear market lows next year. That will make it a 20-year-long bear market on the way to 25 years. The bulls in the U.S. should consider that possibility in the formerly great United States of America.

I do not believe the bullish theory that the U.S. situation is different than Japan's. Ours is so much worse.

Is it any wonder that our biggest creditors, China, Russia and the Middle East, are diversifying out of the dollar and into gold?

... not sure if America wants to raise taxes ...
... the grand part of the population lacks the maturity of understanding "usury" ...
... of a class of parasite bankers that "own" the US government trough lobbies ...

... the same way the grand part of the population lacks the maturity of understanding taxation ...
... and the relation of protected financial speculation "against" the people ...
... generated by a private central bank system ...
... where taxes barely pay for the interest to the vultures of the banks ...

... my personal opinion is that socialism is a failed system ...
... however at this point a euro-like socialized system would be better ...
... than the current scumbag-klepto-nazi-capitalism of wall street ...

... the ideal solution however would be a complete change of economic units of count ...
... based on direct planetary impact, or "objective" value ...
... and a technocracy replacing the current kleptocracy ...

... however this is not an option ...
... you can only chose from left-puppets or right-puppets ...
... but not discuss the kleptocrats puppetmasters ...
... they are the "gang" of the ruling families of America ...
... the US Tzars in the mirror ...


the story of products

... il mondo secondo wall street ...
... lo sanno che e' insostenibile ...
... ma l'obiettivo e' di diventare padroni del mondo ...
... e ritornare alla schiavitu' ...
... loro pensano di essere i nuovi faraoni ...


Quell’Italia infernale che si vede solo nei Tg
Visto un qualsiasi Tg, l’impulso è buttarsi dalla finestra. Parlo per me. Se togliamo i cinque minuti dedicati agli insulti tra i politici che già predispongono all’espatrio, un Tg medio è così suddiviso: dieci minuti di collegamento con aule di tribunale in compagnia di pentiti di mafia, mafiosi non pentiti e Pm che vogliono l’ergastolo per la macchia sui pedali di una bici; altri dieci di ragguagli sugli omicidi del giorno e sugli incidenti stradali della notte; in coda la cronaca entusiasta per l’arresto di uno dei trenta o, in alternativa, dei cento più pericolosi latitanti. Fine del Tg. Se sei sopravvissuto, puoi goderti il successivo approfondimento su uno dei processi di cui si è appena parlato, sul curriculum del mafioso arrestato quel giorno, il pianto dei parenti dell’ucciso di turno e l’immancabile riflessione di Crepet o dei simil Crepet sull’indole giovanile a sfracellarsi con l’auto contro i piloni.

... mi e' venuta una idea per la riforma della RAI ...
... in america c'e' un canale che trasmette in continuazione atti processuali ...
... si faccia una colletta tra associazioni di polizia e magistrati ...
... e loro si comprino un canale ...

... poi c'e' un altro canale, CSPAN, che trasmette solo sedute parlamentari e locali ...
... questo se lo potrebbero comprare con una colletta camera e senato ...

... in quanto al terzo, quarto eccetera ...
... che lo si venda alle associazioni cooperative ...
... e che si chiuda il carrozzone una volta per tutti ...

... l'epoca della cirio televisiva e' superata ...
... quando saranno dipartiti gli ultra sessantenni ...
... la televisione non la guardera' piu' nessuno ...
... tanto vale venderla ora che vale ancora quattro soldi ...
... se no fa' la fine dell' alitalia in due o tre anni ...




USDA estimates for 2009/10 make no sense

All someone needs to do to know the world is headed is for food crisis is to stop reading USDA’s crop reports predicting a record soybean and corn harvests and listen to what else the USDA saying.

Specifically, the USDA has declared half the counties in the Midwest to be primary disaster areas, including 274 counties in the last 30 days alone. These designations are based on the criteria of a minimum of 30 percent loss in the value of at least one crop in the county. The chart below shows counties declared primary disaster areas by the secretary of Agriculture and the president of the United States.
...
The same USDA that is predicting record harvests is also declaring disaster areas across half the Midwest because of catastrophic crop losses! To eliminate any doubt that this might be an innocent mistake, the USDA is even predicting record soybean harvests in the same states (Oklahoma, Louisiana, Arkansas, and Alabama) where it has declared virtually all counties to have experienced 30 percent production losses. It isn’t rocket scientist to realize something is horribly wrong.

USDA motivated by fear of higher food prices

The USDA is terrorized by the implications of higher food prices for the US economy, most likely because it knows the immediate consequence of sharply higher food will be the collapse of the US Treasury market and the dollar, as desperate governments and central banks dump their foreign reserves to appreciate their currencies and lower the cost of food imports. Fictitious USDA estimates should be seen as proof of the dire threat posed by higher food prices, as the USDA would not have turned its production estimates into a grotesque mockery of reality if it didn't believe the alternative to be apocalyptic.


Goldman Sucks Doing "God's Work"
The men and women of Goldman Sachs are in line to take a share of $20-billion pay-and-bonus package. And their boss says it's because they're doing God's work. How do they get away with it. John Arlidge gains unprecedented access to the world's most secretive bank.


BILL MOYERS JOURNAL
BILL MOYERS: Welcome to the Journal.

Something's not right here. One year after the great collapse of our financial system, Wall Street is back on top while our politicians dither. As for health care reform, you're about to be forced to buy insurance from companies whose stock is soaring, and that's just dandy with the White House.

Truth is, our capitol's being looted
, republicans are acting like the town rowdies, the sheriff is firing blanks, and powerful Democrats in Congress are in cahoots with the gang that's pulling the heist. This is not capitalism at work. It's capital. Raw money, mounds of it, buying politicians and policy as if they were futures on the hog market.
...
BILL MOYERS: Let's start with some news. Some of the big insurance companies, Well Point, Cigna, United Health, all surged to a 52 week high in their share prices this week when it was clear there'd be no public option in the health care bill going through Congress right now. What does that tell you, Matt?

MATT TAIBBI: Well, I think what most people should take away from this is that the massive subsidies for health insurance companies have been preserved while it's also expanded their customer base because there's an individual mandate in the bill that's going to provide all these companies with the, you know, 25 or 30 million new people who are going to be paying for health insurance. So, it's, obviously, a huge boon to that industry. And I think Wall Street correctly read what the health care effort is all about.


ROBERT KUTTNER: Rahm Emanuel, the President's Chief of Staff, was Bill Clinton's Political Director. And Rahm Emanuel's take away from Bill Clinton's failure to get health insurance passed was 'don't get on the wrong side of the insurance companies.' So their strategy was cut a deal with the insurance companies, the drug industry going in. And the deal was, we're not going to attack your customer base, we're going to subsidize a new customer base. And that script was pre-cooked so it's not surprising that this is what comes out the other side.

BILL MOYERS: So are you saying that this, what some call a sweetheart deal between the pharmaceutical industry and the White House, done many months ago before this fight really began, was because the drug company money in the Democratic Party?

ROBERT KUTTNER: Well, it's two things. Part of it was we need to do whatever it takes to get a bill. Never mind whether it's a really good bill, let's get a bill passed so we can claim that we solved health insurance. Secondly, let's get the drug industry and the insurance industry either supporting us or not actively opposing us. So that there was some skirmishing around the details, but the deal going in was that the administration, drug companies, insurance companies are on the same team. Now, that's one way to get legislation, it's not a way to transform the health system. Once the White House made this deal with the insurance companies, the public option was never going to be anything more than a fig leaf. And over the summer and the fall, it got whittled down, whittled down, whittled down to almost nothing and now it's really nothing.

... after the real estate Ponzi scum ...
... and the banks Ponzi scum ...
... the slot is very tight to insert the medical insurance Ponzi scum ...
... before the commercial real estate Ponzi scum explodes next summer ...

... the American definition of democracy is "capitalism" ...
... "capitalism" translates in America in the known practice ...
... of privatizing the profits and socializing the losses ...
... they are a nation under god, and like Hitler and the blues brothers ...
... they are on a mission for god, "god made them do it" ...


22 modi per distruggere New York da parte di Hollywood.../ Guarda i film

... alcuni sono scientificamente possibili ...
... ed avvenuti nel passato ...

... come il "solar flare" che creo' yellowstone ...
... o gli tsunamis ...

... in un tipo di inversione dell' asse terrestre ...
... se lo spin va' a zero ...
... prima di cambiare senso di rotazione ...
... l' inerzia delle masse d'acqua ...
... puo' provocare tsunamis alti chilometri su tutta la terra ...

... bella la colonna sonora di "until the end of the world" ...
... la possibilita' di vedere dall' interno ...
... non e' poi molto lontana ...
... un giorno i ciechi ed i sordi vedranno e sentiranno per via telepatica ...
... ci vogliono solo gli "accessori" adatti ...

Sunday, December 20, 2009


Ratzinger: "Natale non è un favola"
«Proprio quest’ultimo aspetto della profezia, quello della pace messianica, ci porta naturalmente - ha detto Benedetto XVI - a sottolineare che Betlemme è anche una città-simbolo della pace, in Terra Santa e nel mondo intero». «Purtroppo, ai nostri giorni - ha aggiunto - essa non rappresenta una pace raggiunta e stabile,ma una pace faticosamente ricercata e attesa.

... looks like the doctrine of the "lost in translation" ...

... if in the centuries they all would have realized ...
... that Bethlehem, the "house of bread" is a constellation in the sky (or heavens) ...
... and even in Arabic translates into "the house of meat" ...
... actually the zodiac house of Virgo "♍", like Mary and Mithra ...
... maybe Palestine would have been a quieter place ...
... without two thousand years of wars ...

... in the mean time Christian kids may like the story of the little baby ...
... and the holidays and presents ...
... so until they grow up and learn astronomy ...
... i guess is a good traditional allegoric representation ...

... in a certain sense is true ...
... the sun of god, light of the heavens ...
... is probably the answer to the problems of humanity ...
... especially now that we are running out of oil ...

... in the mean time we may want to be quiet ...
... otherwise they may put us on a rocket ...
... and send us to Sirius (luci-fer, the light bearer, or bright star of the east) ...

... amon ...



Georgia: due morti per abbattere
il monumento sovietico
L'esplosione per distruggere il memoriale in ricordo
della vittoria sul nazismo si trasforma in tragedia

È stato abbattuto a Kutaisi, seconda città della Georgia, il monumento costruito negli anni '80 in ricordo della vittoria sul nazismo nella Seconda guerra mondiale. L'abbattimento è stato deciso dalle autorità georgiane per due motivi: in questi giorni il presidente Mikhail Saakashvili compie 42 anni; sull'area del memoriale verrà costruito il nuovo parlamento, che verrà spostato da Tbilisi, capitale dello stato.

... mah, il fatto che lo stato pupazzo della georgia ...
... che riceve sovvenzionamenti continui dai pupazzi governativi usa ...
... dei banchieri filo-nazisti di wall street ...
... si sta' impegnando per coinvolgere la russia in una guerra ...
... che potenzialmente potrebbe divenire mondiale ...
... e che praticamente la georgia e' uno stato pupazzo delle compagnie di petrolio americane ...
... sembra un'altra provocazione ...
... ma se non altro gli si deve dare credito ...
... che questa volta non ha ammazzato migliaia di persone come in ossezia ...
... la pace vale sicuramente piu' di queste piccole provocazioni innoque ...



Il cimitero dei Boeing è un paradiso
"Qui ricicliamo tutto"

Quanto costano, prima e dopo
«Quando è arrivato da noi era stimato un milione e mezzo di dollari (un milione di euro), ma senza i motori ne vale appena 450» spiega, accarezzando il bestione russo addomesticato, l’ingegner Mark Gregory, fondatore e direttore di questo memorial del secolo scorso. Nel 1994, dopo la bancarotta della compagnia aerea in cui aveva lavorato sin dai tempi dell’Università, Gregory, 48 anni, capelli brizzolati raccolti a coda, piercing al naso e anello d’argento al pollice destro, ha capito che anche l’utopia della perfezione meccanica doveva fare i conti con la realtà e ha fondato la Air Salvage International (ASI), una delle due società europee specializzate in dismissione e riciclaggio di aerei. L’altra opera in Francia. Ma, con 12.500 apparecchi attesi all'estremo varco entro il 2030, l’Asi non teme concorrenza né crisi: «L’industria aeronautica non ha neppure cinquant’anni, che è già il doppio della vita media di un aereo. Fino al 1990 gli apparecchi erano giovanissimi, non creavano problemi, figurarsi pensare alla rottamazione: ora me ne portano quattro o cinque alla settimana».

Il business della rottamazione
La scrivania di Mark Gregory si trova in un prefabbricato a un paio di minuti di macchina dall’hangar J1 Belfast, il cuore pulsante di Kemble. Basta il cannocchiale appoggiato sul davanzale per tenere d’occhio il cimitero dei relitti. Il Labrador nero, mascotte dell’ufficio, abbaia ai visitatori ma non si scompone quando il mastodontico 737 della Klm attraversa il vialetto trainato dai tecnici che cominceranno a smantellarlo l’11 marzo. Da queste parti è meno sorprendente d’una giornata di sole. I trentacinque ingegneri dello staff, che a squadre di sei hanno già fatto a pezzi 350 velivoli (di cui 50 a Kemble e gli altri a domicilio in mezzo mondo, da Togo all'Ucraina alle Seychelles), hanno di fronte settimane intense: il 747 Cathay Pacific all'inizio di gennaio, l'A320 della spagnola Clik in servizio fino all'estate scorsa, il jet VT-EYF un tempo fiore all'occhiello dell'Air India e almeno altri sei dinosauri dei cieli parcheggiati in attesa della fine. Nel 2009, calcola Gregory, le richieste sono raddoppiate: «Smontare un aereo è davvero l'ultima spiaggia, stiamo parlando di gioiellini da milioni di sterline che, una volta giunti qui, diventano reperti da museo. Al momento però ce ne sono in circolazione più di quanti non richieda la piazza e i proprietari, piuttosto che darli via a un decimo del valore originale, preferiscono vendere i singoli componenti». Al mercato dell'usato dell'ASI si può trovare un sedile reclinabile di business class con televisore e lampada da lettura a 300 sterline (338 euro) invece delle 5.000 intrattabili del listino del nuovo.

... certo, alle aeronautiche militari mondiali ed alle grandi compagnie aeree ...
... conviene ora comprare tutto cio' che e' compatibile con le loro linee ...

Saturday, December 19, 2009



GIGI PROIETTI RECITA TRILUSSA





Bresso copia Sarkozy
Un miliardo alla ricerca

«C’è un destra che sta facendo cose intelligenti su ispirazione della sinistra: quella francese di Nicolas Sarkozy, che ha lanciato un programma di 35 miliardi di investimento per il futuro. La Regione non ha i fondi e le competenze di uno stato ma metterà in campo 1 miliardo per le nuove generazioni di piemontesi». La presidente Mercedes Bresso sceglie di rispondere così all’ufficializzazione del suo sfidante, il leghista Roberto Cota.
...
Alle critiche sulla sanità - costa di più e dà meno servizi - replica citando i dati nazionali certificati da una società specializzata che assegnano al «Piemonte il 4° posto nella classifica di qualità prima della Lombardia». E aggiunge: «E’ vero che spendiamo di più ma lo facciamo perché abbiamo deciso di garantire i servizi alle persone anziane. E comunque non lasceremo un buco da 1,5 miliardi come quello ereditato nel 2005 dal centro-destra, compresa la Lega Nord visto che Cota è stato il presidente del Consiglio quando Ghigo governava».
...
E poi c’è la questione delle case popolari e dell’annuncio di Cota: sulle graduatorie ci sarà un segnale di attenzione verso i piemontesi e gli italiani. Bresso spiega che grazie al piano casa della Regione sono stati costruiti 5444 alloggi di edilizia popolare e che «la stragrande maggioranza è stata consegnata ai cittadini italiani». E se Cota sostiene il contrario lo fa perché è un «affabulatore» o perché parla della «realtà di Milano dove probabilmente vive più spesso che a Torino».
...
Polemica anche sulle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia: «Considero culturalmente inverosimile e volgare la campagna avviata dalla Lega contro Cavour e il Risorgimento». Poi l’affondo: «Non capisco se dietro queste critiche ci sia la voglia di ripetere quello che è successo in Jugoslavia perché parlare di Padania, Borbonia o chi sa che cosa d’altro vuol dire mandare a pezzi l’Italia».

... la ricerca e' indispensabile ad ogni progresso ...
... si tratta di spendere bene anziche' male ...
... ma l'investimento nel progresso "sostenibile" e' sempre una buona scelta ...
... rimpiazzare il petrolio e' la prima priorita' ...
... chimica, biologia-biogenetica, nano-tecnologia, ingegneria energetica ...

... forse invece di case popolari si dovrebbe pensare a monolocali e comuni ...
... perche' il futuro abitativo sara' sempre piu' critico ...
... ci sono tanti "descamisados" nostrani e d'importazione ...
... ed una soluzione popolare peronista sembra piu' logica ...
... meno superficie e piu' unita' abitative, piu' lavoro ...
... per meno gente in mezzo ad una strada ...
... sembra una soluzione piu' realista ...

... quando la lega vuole una teocrazia corporativista-cattolica ...
... e quando alla fine non potra' neppure avere l'appoggio del vaticano ...
... si rendera' conto che avrebbe avuto piu' senso continuare una politica federativa ...
... ed una politica di parsimoniosa spesa pubblica ...
... anziche' imbarcarsi sulla ricerca di un populismo razzista e inutile ...
... che anche se dara' magari qualche voto in piu' a breve termine ...
... finira' per danneggiarli, e demolirne la credibilita' ...
... politica del "voto facile" che non condividiamo ...
... ma se vogliono spararsi sui piedi con un uzi sono affari loro ...



In piazza contro il Ponte sullo Stretto
"Per questa terra sarebbe un disastro"

Scarsa invece la partecipazione della gente del posto. In molti sono rimasti a guardare. Tantissimi, spiega Nino Morabito responsabile regionale di Legambiente, "vedono la realizzazione del Ponte come una cosa impossibile, lontana irreale. E' così, certo. Ma sappiamo che il rischio non è la costruzione del Ponte quanto tutti gli interessi e le speculazioni che vi girano attorno".

Maurizio Marzolla della "Rete No Ponte" non si dà pace: "E' davvero incredibile. La Stretto di Messina ha annunciato la posa della prima pietra per la prossima settimana. Quando, in questo momento non c'è ancora né un progetto definitivo, né i finanziamenti per costruirlo". Secondo Raniero Maggini, vice presidente di Wwf Italia c'è "il rischio di una febbre da apertura di cantiere diffusa nel Paese, relativa perlopiù a piccole opere legate a grandi interventi inutili e dannosi, dal ponte sullo Stretto di Messina nel sud, all'autostrada tirrenica al centro ed al terzo valico dei Giovi al nord".

... ce ne sono tanti di ponti al mondo ...
... c'e n'e' uno in francia che si vede persino dallo spazio ...
... il disastro e' solo quando e se crollano ...
... il lavoro non e' "temporaneo" ...
... i ponti di quelle dimensioni necessitano di cure continue ...
... e' come aprire una grande fabbrica e dare lavoro a molta molta gente ...
... studiate per esempio il "bay bridge" di san francisco ...
... c'e' "sempre" gente al lavoro, giorno e notte ...
... non siamo piu' nel medio evo ...
... e se taormina e' collegata a reggio calabria in un ora ...
... invece che in mezza giornata, ci saranno benefici ...
... perche' in sicilia arrivera' di tutto e di piu', piu' in fretta ...
... e' indispensabile che il ponte sia anche ferroviario ...
... per le stesse ragioni ...
... e se piu' gente va in sicilia, passano per la campania e la calabria ...
... spendono soldi, e' un' opportunita' anche per loro ...
... non so, ma scusatemi, se non si riesce neanche a costruire un ponte ...
... aspettarsi di poter migliorare l' economia della sicilia sembra una chimera ...

Friday, December 18, 2009



Bimbo disegna una croce a scuola La maestra lo manda dallo psicologo

Dietro alla formale difesa della libertà di religione per tutti, l’Aclu sta creando nel paese un clima di repressione anticristiana diffuso.


... repressione anticristiana ? ...
... ma non fatemi ridere ...
... questo e' il paese sotto dio e nelle mani della mafia cristiana ...
... tutta l'"elite" finanziaria e di governo e' cristiana ...

... l' "indottrinamento" cristiano e' dappertutto ...
... sui posti di lavoro, nei canali televisivi, nella stampa ...
... con "scandali" continui che si preoccupano della vita sessuale della gente ...
... per nascondere i miliardi che questi mentecatti rubano a destra e manca ...
... in modo piu' o meno legale ...

... sono loro a perseguitare e discriminare tutti gli altri ...
... sono loro che hanno "dirottato" il governo ...
... sono loro che hanno fatto con successo il golpe nazi-cristo-mafioso ...
... proprio come successe a certi regimi concordatari del passato ...

... ai tempi di nixon e gerald ford ...
... non glie ne fregava nulla a nessuno ...
... con chi andassero a letto i presidenti ed i governatori ...

... FOX channel non e' una televisione di "informazione" oggettiva ...
... e' noto che FOX channel e' la voce che protegge i privilegi ...
... dei miliardari delle lobbies di wall street (ovviamente tutte "cristiane") ...
... producendo informazione "politicizzata" e di "disinformazione" ...
... tanto che recentemente si era parlato di togliere a FOX ...
... perfino l'accreditamento e l'accesso alla casa bianca ...
... FOX e' l'esempio piu' eclatante al mondo di "televisione spazzatura" ...

... se l'america avesse tanti ospedali e ambulatori quante chiese ...
... sarebbe la prima potenza del mondo in campo sanitario ...
... invece hanno 5000 chiese con 3000 profeti viventi ...
... tutti rigorosamente esentassi e finanziati dalla vacca pubblica ...
... ed una sanita' da repubblica delle banane ...
... alloggiata in hotels piu' belli degli sheraton ...
... perche' dopo il servizio il conto lo pagate voi ...

... la maestra potrebbe avere pure un pizzico di ragione ...
... perche' e' preoccupante che un bambino di otto anni ...
... non disegni qualcosa di piu' "allegro" e "felice" ...
... di una storia piu' o meno "divina" di sado-masochismo ...

... documentatevi prima di scrivere cazzate ...
... e se volete "informazione" guardate CNN, MSNBC e BBC America ...
... amon ...



Trilussa, LA STATISTICA

...
Me spiego: da li conti che se fanno
seconno le statistiche d'adesso
risurta che te tocca un pollo all'anno:

e, se nun entra nelle spese tue,
t'entra ne la statistica lo stesso
perch'è c'è un antro che ne magna due.



Il colosso Usa non è riuscito a vendere il marchio svedese e ha
già avviato una ordinata e responsabile riduzione delle attività
Addio Saab: si chiude
Gm non trova acquirenti
di VINCENZO BORGOMEO


Triste fine per la Saab, chiusa senza troppi complimenti visto che tutte le trattative in corso per vendere il marchio sono fallite. D'altra parte la GM era stata chiara e aveva già spiegato che se per la fine di dicembre non si fosse trovato un acquirente degno di questo nome il marchio avrebbe chiuso. Nel frattempo parte della tecnologia e dei pianali (lo scheletro di ogni macchina) era già stato venduto ai cinesi della Baic, ma non è bastato.

... rimarra' nella storia dei grandi nomi dell' automobile ...
... come hispano suiza ed isotta fraschini ...
... magari un giorno qualcuno riaprira' il marchio ...
... come e' avvenuto con bugatti ...



La denuncia: si passa dai 30 centesimi al litro alla stalla a 1,35 in negozi e supermercati
Latte, trattori in marcia sulla Parmalat

«SIAMO SOTTO PAGATI» - Il via alla mobilitazione è stato, spiega la Coldiretti, «dopo la rottura delle trattative sul prezzo del latte alla stalla pagato dagli industriali agli allevatori che è il 30 per cento in meno dello scorso anno, su livelli di venti anni fa, che stanno provocando le 43mila stalle italiane». «Se il lavoro delle mucche è sottopagato, gli allevatori denunciano anche -afferma la Coldiretti- pesanti speculazioni con il prezzo del latte che passa dai 30 centesimi al litro della stalla a 1,35 euro sullo scaffale dei supermercati, con un ricarico del 350 per cento secondo il servizio sms consumatori del Ministero delle Politiche Agricole».

... e' ora di ricominciare con i mercatini agrari ...
... e di creare nuove cooperative agrarie ...
... il prezzo del latte negli USA e' in ascesa prevista del 22% ...
... il prezzo di vendita nei supermercati e' circa 2 dollari al gallone ...
... che sono circa 28 centesimi (di dollaro) al litro ...
... ma si deve comprare a due galloni per volta (due confezioni da un gallone) ...
... credo che a due dollari al litro ci sia qualcosa che non quadra ...

Thursday, December 17, 2009



La riforma Gelmini continua a dividere. Che cosa ne pensate?Abolizione del Diritto e dell'Economia
C. METROPOLI
S. O.S. abolizione delle materie di Diritto ed Economia nelle superiori

Se i regolamenti predisposti dal Governo sulla riforma dei licei e degli istituti tecnici e professionali saranno approvati, i nostri ragazzi perderanno la grande opportunità di conoscere ed approfondire lo studio di materie indispensabili in una società complessa e globalizzata come quella in cui viviamo: il Diritto e l'Economia. Queste discipline consentono una visione critica della realtà, un ingresso più consapevole e competente nel mondo del lavoro e in quello universitario, una maggiore capacità di interpretare i fenomeni economici e politici contemporanei e di districarsi nelle maglie della burocrazia.

... diritto e' indispensabile ...
... in quanto abbiamo dichiarato ...
... che "non e' ammessa l'ignoranza della legge" ...

... l'economia nella scuola media o nel liceo ...
... e' come insegnare le equazioni di nevier stocks in terza liceo ...
... e' un lusso ed una complessita' inutile, e spesso una perdita di tempo ...
... prima di tutto perche' in terza liceo mancano le basi di matematica ...
... in secondo luogo perche' viviamo un'epoca di cambiamento ...
... che probabilmente rendera' obsoleta parte della dottrina tradizionale ...
... in terzo luogo perche' l'economia non e' una scienza esatta ...
... ma una collezione di conoscenza relative ad un numero enorme di modelli ...
... tanti dei quali opinabili, alternativi ed in contrasto gli uni con gli altri ...

... economia e' una materia a livello di master ...
... da seconda o da terza laurea ...
... non a livello di scuola superiore ...
... a livello di scuola superiore semmai si dovrebbe insegnare ...
... contabilita' semplificata ...
... ed un minimo di matematica finanziaria ...



Gulf petro-powers to launch currency in latest threat to dollar hegemony

At the moment, trucks sit paralysed at border posts for days awaiting entry clearance. Labour mobility between states is almost zero.

“The single currency should come last. We need to coordinate our economic policies and build up common infrastructure as a first step,” he said.

Mohammed El-Enein, chair of the energy and industry committee in Egypt’s parliament, said Europe’s example could help the Arab world achieve its half-century dream of a unified currency, but the task requires discipline. “We need exactly the same institutions as the EU has created. We need a commission, a court, and a bank,” he said.

The last currency to trade in souks from Marakesh, to Baghdad and Mecca, was the Ottomon Piaster, known as the “kurush”. It suffered chronic inflation as the silver coinage was debased.

... oil was not so important at the time of the kurush ...
... and a silver backed currency would not make sense in the area ...
... nor a currency based on oil ...
... having 50% of the oil in the world ...
... should be enough guarantee to give value to a fiat currency ...

... is true what stated by El-Enein ...
... but it will take a shorter time to get there ...
... the european system is composed of 27 countries ...
... that have been in war with each other for 2000 years ...
... also in whatever project, the time of research and the first prototype ...
... is half the work ...
... and just studying and duplicating the EU would save 40 years ...

... a system of peers where Egypt, Saudi Arabia and Emirates have dual-voting power ...
... and the others have single voting power ...
... is probably the best look from outside the area ...
... it could get to four ...
... with maybe Maroc as Maghreb leader ...
... since the Maghreb is a very important area for gas production ...
... and probably the most influential west mediterranean possible partner ...



Proposta indiana per Termini Imerese

ROMA (17 dicembre) - Per lo stabilimento di Termini Imerese si affacciano nuove prospettive, questa volta dall'India. I gruppi automobilistici Tata e Mahindra & Mahindra (M&M) avrebbero mostrato interesse per lo stabilimento siciliano.

... una soluzione ...



Clima, la Cina: impossibile l'accordo
E gli Usa rilanciano con 100 miliardi



... incominciano a circolare voci nel mondo occidentale ...
... che le quote di carbonio saranno la base ...
... di una nuova tassa che i governi stanno preparando per i cittadini ...
... anche se "fanno finta" che sia solo per l'industria e per chi inquina ...

... apparentemente non meglio precisati vampiri delle banche internazionali ...
... stanno "forzando" i loro tirapiedi, cioe' i capi dei governi ...
... ad inventare una nuova tassa ...
... perche' e' noto che ormai tutti i governi del mondo usano le vostre tasse ...
... non per la spesa pubblica, ma per pagare interessi a parassiti delle grandi banche ...

... ora la ragione per cui la cosa e' divenuta cosi' importante ...
... e' che per "colpa" della crisi del petrolio ...
... la disoccupazione e' a livelli elevatissimi ...
... per cui e' diminuito il gettito fiscale ...
... ma come al solito nella storia ...
... "lo standard" dei nosferatu bancari "non e' in discussione" ...
... per cui la "manovra" e' volta a "mascherare" un altro furto di massa ...

... da una categoria di banchieri come quelli che ha l'umanita' ...
... non ci si puo' aspettare molto ...
... i vampiri prima vi succhiano tutti gli averi ...
... poi ordinano ai loro pupazzi ...
... che sono i vostri capi di stato ...
... di mandarvi a mathausen ...
... andate a studiare chi ha costruito i campi di sterminio in germania ...
... e le loro connessioni con wall street ...



Maghi e indovini ammettono l'errore


... prevedere il futuro "vicino" non e' facile ...
... tutti sanno che ci sara' un collasso dell' economia mondiale ...
... in meno di dieci anni ...

... sono le previsioni esatte che non sono facili ...
... onestamente pensavo che il secondo crollo di wall street ...
... sarebbe avvenuto nel 2009 ...
... sono felice non sia successo ...
... ma adesso sembra possibile che 2010-2011 siano ambedue papabili ...
... per il grande crack ...

... forse la ragione per cui queste date continuano a spostarsi ...
... sono misure correttive continue di governi boccheggianti ...
... tutto sta' nel capire esattamente quanto tempo servira' ...
... all' economia occidentale per autoconsumarsi ...
... ed al debito sovrano per essere in bancarotta ...

... sicuramente il crollo del gettito fiscale ...
... aiuta a ridimensionarsi o ad andare in bancarotta ...
... e la crisi persistente dell' economia indica che ...
... non ci sara' nessuna ripresa economica "reale" ...
... ma solo manovre "fittizie" per inflazionare l'esborso ...
... ove possibile ...
... cosi' che "sembri" che esista un minimo di progresso economico ...
... che se calcolato in base al valore dell' oro non esiste ...

... la realta' e' oggi nota ...
... un "golpe" silenzioso ha preso possesso degli stati uniti ...
... un "golpe" di banchieri cristo-nazi-bolscevichi ...
... che si e' arricchito con il tradimento ...
... di amici, nemici e semplici conoscenti ...
... facendo soldi su due fronti in due guerre mondiali ...
... e che ora ne prepara una terza ...
... perche' "il loro standard di vita non e' in discussione" ...
... l' america e' una repubblica cleptocratica cristo-mafiosa ...
... la forza fanatica religioso-criminale e' il suo principio ispiratore ...

... in meno di trenta anni ...
... hanno creato la repubblica di weimar americana ...
... e "sterzato" la politica verso gli interessi della cleptocrazia bancaria ...
... l' america non e' mai stata capace di soluzioni democratiche ...
... ma solo di genocidi ...
... a casa propria ed a casa d'altri ...
... prima gli indiani d'america ...
... poi i negri d' africa ...
... poi le "guerre del petrolio" ...
... la rivoluzione d' ottobre ...
... il nazismo cavallo di troia per depredare il Commonwealth ...
... ora le guerre dirette del petrolio ...

... tutto sta' solo nel prevedere esattamente ...
... quando l' america distruggera' il resto del pianeta ...
... o qualcuno nel resto del pianeta ...
... fara' scomparire l' america dalle carte geografiche ...
... queste sono date difficili da prevedere ...
... un giorno ...
... nei prossimi venti anni ? ...
... venti mesi ?, venti giorni ? ...
... chissa' quando ...

Wednesday, December 16, 2009



«Auto come salotti hi-fi:
sono trappole mortali»



... altro che sigaretta ...
... vogliamo un crocifisso parlante stereo ...
... ai quattro angoli della macchina ...
... e' il simbolo della nostra storia ...
... di appassionati della passione ...

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Subscribe to Posts [Atom]